Bizzarre sincronie.

Ciao stimatissima Lorella

Ho appena finito di leggere “Ogni giorno il sole”…

lettura gradevolissima, genuina, delicata e spontanea.

La parte in cui mi ci sono proprio ritrovato è “i no che aiutano a crescere” per l’insieme dei valori espressi e le considerazioni sulla nostra odierna Italia.

Ma c’è di più: saranno strani casi o bizzarre sincronie ma la “mia goccia” sta nel fatto che poco tempo fa, mia sorella, che era incinta di due mesi, ha abortito spontaneamente e neanche a farlo apposta, un paio di giorni dopo questa “notizia” ho iniziato a leggere il tuo libro, credo tu abbia già intuito… faccio subito una foto all’incipit e gliela mando su whatsapp… scrivendole che come poteva ben vedere queste cose possono succedere ma non devono mai abbatterci. Indirettamente ci hai aiutato, se pure in parte, a cercare l’ottimismo e a non disperare, infatti lei mi ha risposto con un bel sorriso e con un ironico “Aaaaah beh, allora posso stare tranquilla”.

Mi piaceva condividere con te questa piccola goccia e sono convinto che le persone che danno amore nella vita siano destinate a riceverne almeno il doppio moltiplicato all’infinito. Ti ringrazio e spero gradirai queste mie considerazioni.

                               

                                                                                           Antonio

Grazie Antonio! E’ bello sapere che la condivisione di certe esperienze possa essere utile agli altri. Non sai quante volte mi è capitato, in questi mesi, di ricevere testimonianze come la tua!

E forse, questo è il vero motivo per cui ho deciso di scrivere un libro. Ti abbraccio!

Author: Lorella Cuccarini

Share This Post On