La “goccia” di Valeria

La mia prima goccia è una prima profonda riflessione sul mio Paese e su quello che mi ospita.

Come sai vivo negli Stati Uniti, da 11 mesi, e in questi giorni mi ritrovo spesso a riflettere, a fare un primo bilancio della mia scelta. Ho lasciato l’Italia per Amore e sono entusiasta del mio matrimonio, perché è così: l’amore ti fa attraversare gli oceani e i continenti.

E poi in Italia un lavoro in crisi in una città – Taranto – già disastrata e collocata in un paese fin troppo ammaccato. Ma é l’Italia ed è il paese più bello del mondo (questo lo impari quando sei lontano): purtroppo però si è rotto, non funziona…

La bellezza appartiene all’Italia. E’ una bellezza che si nota alzando gli occhi per strada, assaporando l’arte, la cultura, le tradizioni millenarie che ci appartengono, i colori e i profumi unici della nostra terra, percependo il calore della gente, ascoltando le voci che emettono i suoni della nostra lingua sublime, l’italiano, gustando il nostro autentico cibo… Insomma prima la vedevo bella ma ora, vivendola lontana, la meraviglia è tanto più grande!

Tuttavia, quella dell’Italia è una bellezza che qui negli USA sanno riconoscere. Qui. Ma perchè non noi? Perché l’Italia non riconosce la sua stessa bellezza? Quanto mi ha fatto male quando qualcuno qui mi ha chiesto: “Ma cosa spinge un italiano a lasciare un paese così bello??!”

Paradossalmente qui ho riscoperto e difeso la mia identità di donna italiana ma, allo stesso tempo, sento di funzionare meglio. Non posso, né voglio fare paragoni con l’America perché anch’essa presenta difetti ma… è un paese dove ancora tanto è possibile, gli americani fanno in modo che lo sia: è una macchina che funziona, e funziona bene perché c’è il lavoro, il rispetto delle regole e l’amore per la propria terra.

Ma l’America non è il mio bel paese. Ho sposato un italiano e il nostro sogno è quello di tornare a vivere in Italia; un giorno in cui si leggerà negli occhi della gente: “Io amo il mio paese” e in cui tutti possono sentire di avere una opportunità!

La positività che vorrei esprimere con la mia goccia è la mia profonda convinzione che ciò un giorno sarà possibile. Vivere in un paese dove puoi sentirti appagato nel lavoro, dove dalle piccole alle grandi cose puoi sentirti orgoglioso: questa può essere l’Italia e nelle mie speranze lo sarà.

E poi… l’Italia ha Lorella!! 🙂 Grazie per avermi letto e un affettuoso abbraccio italiano!

                                                                                                      Valeria

Author: Lorella Cuccarini

Share This Post On